La guida delle guide

Sito di Guide "ogni cosa si può imparare"

Guida: lo svezzamento del bambino

Guida allo svezzamento

Svezzamento

Lo svezzamento è il passaggio che il bambino compie da un’alimentazione esclusivamente lattea a un’alimentazione mista.
Nei primi mesi  di svezzamento, tutti i cereali vengono proposti sotto forma di farine da sciogliere nel brodo vegetale.
Guida allo svezzamento

Le regole dello svezzamento

L’età raccomandata per cominciare con i cibi solidi e sei mesi. Prima di allora, infatti, per bambino un e difficile digerire alimenti diversificazione dal latte. Inoltre, nutrire il bambino con cibo solido prima dei sei mesi si e rivelato rischioso anche per il suo futuro, perché lo mette a rischio di problemi cardiaci.

Dalle poppate alle prime pappe ecco il decalogo dell’organizzazione mondiale della sanità per nutrire i più piccoli

A sei mesi introdurre gli alimenti complementari continuando ad allattare al seno.

applicare i principi di cura psico-sociale. In particolare:

• Alimentare direttamente i lattanti e aiutare i bambini più grandi a mangiare da soli, prestando attenzione ai di Segnali di sazietà.
• Alimentare lentamente e pazientemente, e incoraggiare i bambini A mangiare, ma senza forzarli.
• Se bambini rifiutano numerosi Alimenti, sperimentare altre combinazioni di alimenti, di gusti, di consistenze e altri metodi di Incoraggiamento.

• Minimizzare le distrazioni nel corso dei Mesi se i bambini perdono facilmente l’interesse.
• Ricordarsi che i tempi dei pasti sono momenti di apprendimento e di amore: Parlare ai bambini durante i pasti guardandoli negli occhi.

Il bambino  può iniziare a 5 mesi ad usare le farine

Le farine
  • Farine lattee: fatte per essere aggiunte al latte nel biberon.
  • Riso, mais e tapioca: sono farine prive di glutine, basta aggiungere brodo caldo e mescolare.
  • Farine multicereali: si posso iniziare ad utilizzare dal 6°/ 7° mese. Sono le farine di orzo, avena e farro.

La prima pappa

Sostituisce generalmente la poppata di mezzogiorno, è un piatto unico e i primi ingredienti da proporre sono:

  • Brodo vegetale: ricco di sali minerali e vitamine.
  • Cereali: danno energia.
  • Olio extravergine: per il suo valore nutritivo.

Adesso vi diamo la ricetta per come fare il brodo vegetale

Guida allo svezzamento del bambino

Preparazione
Si fanno bollire le verdure più semplici come carote, patate, zucchine in circa 300-400 cc di acqua per 45 minuti.
Si filtra scartando, in un primo tempo, le verdure, successivamente si possono introdurre altri tipi di verdure e con le verdure bollite e filtrate si prepara il passato di verdura, da somministrare 3o4 giorni dopo la prima pappa. Non bisogna, utilizzare lo stesso brodo per più di 2 giorni.
Dopo i primi giorni, nella pappa si può aggiungere
Si può aggiungere 2 o 3 cucchiai di passato di verdure, dopo altri 3 giorni si introduce un cucchiaino di parmigiano reggiano.
Seguitemi per altri consigli

Seguici su Instagram @laguidadelleguide